Scenario “3D RTE Nevegallika”Nevegal Loch

Scenario “3D RTE Nevegallika” – Nevegal Loch
Prodotto da Nevegallika – versione 3.0
L’utilizzo dello scenario deve essere autorizzato in forma scritta dal Produttore.
Il loch in dialetto bellunese è il terreno dietro casa, l’orto, il giardino. Il Nevegal è il nostro loch, il nostro giardino, un giardino particolare, dal quale è possibile abbracciare con la vista due siti
patrimonio UNESCO: le Dolomiti da una parte e Venezia dall’altra, le montagne rosa e la laguna, due icone caratterizzanti la nostra identità veneta.
Il “Progetto Nevegal Loch” ha l’obiettivo di valorizzare il patrimonio naturale, storico e paesaggistico che ha per fulcro il Nevegal.
Cosa stiamo facendo?
Stiamo traversando da anni, in lungo e in largo, il territorio del Nevegal, osservandolo e fermandoci a discorrere con la gente. Abbiamo tagliato erba e mappato i sentieri, un dedalo di oltre una cinquantina di “troi”, tutti con la loro storia e la loro tradizione, scoprendo che ogni troi ha una sua ragione d’essere e si porta dietro un nome che ne indica non solo la qualità geografica, ma anche la storia, legata agli anni dell’alpeggio o a un passato romantico.
Cerchiamo negli archivi, raccogliamo foto d’epoca e cartografie storiche; parliamo con i vecchi e coinvolgiamo i giovani, per conoscere la storia e i nomi dei luoghi, molti dei quali dialettali.
Come lo stiamo facendo?
Abbiamo sentito l’esigenza di digitalizzare, classificare e georeferenziare i nostri archivi in forma tridimensionale, utilizzando come sfondo dati geografici ufficiali messi a disposizione della Regione del Veneto, rendendoci conto che più cerchiamo, più materiale salta fuori.
La tecnologia si è rivelata utile per contestualizzare le singole informazioni, per renderle fruibili e confrontabili, per darci la possibilità di percorrere i diversi sentieri sul PC di casa, prima ancora di allacciarsi le scarpe per uscire.
Perché siamo entusiasti di Nevegal loch?
Perché amiamo profondamente il Nevegal e vogliamo trasmettere il nostro sentimento, perché siamo convinti che anche altri, conoscendo il Nevegal, potranno considerarlo terra di casa, perché ci divertiamo a passare giornate all’aria aperta, perché ci piace curare il terreno dietro casa, svelarlo e renderlo vicino a tutti coloro che vogliono frequentarlo per avvicinarsi alla natura, per fare sport o per scoprire la cultura e la storia che permea queste contrade.
Gli americani lo chiamerebbero “crowd sourcing”, noi lo chiamiamo “Nevegal loch” e siamo orgogliosi di non perdere la nostre radici.

L’utilizzo di “3D RTE Nevegallika v3“ prevede, in sequenza:
1 Scaricare e installare 3D RTE da https://www.3drte.com/content/download-3d-rte
2 Creare una cartella di lavoro sul PC
3 Scaricare nella cartella di lavoro i due zip multivolume:
Installatore 3D RTE Nevegallika v3.zip.001
Installatore 3D RTE Nevegallika v3.zip.002
4 Decomprimere lo zip multivolume (con 7zip) (tasto destro su “Installatore 3D RTE Nevegallika v2.zip.001”)
-si ottengono un file .exe e 11 file .bin)
5 Eseguire “Setup-3D-RTE-Scene-3D-RTE-Nevegallika-v2.exe” (con doppio click)
6 Doppio click sulla icona di 3D RTE
7 Doppio click sulla icona di “3D RTE Nevegallika v3” per avviare la navigazione

Sostenitori

I nostri sostenitori: